lunedì 22 maggio 2017

I pellegrini e Lentini

Il dono dei Cammini Francigeni di sicilia, i pellegrini. Lentini, sabato 20 maggio 2017, ha accolto una nuova pellegrina. Cinzia da Bologna. Cinzia il 12 maggio si è messa in cammino verso la via Francigena Fabaria. Dopo Roberto ecco Cinzia. Anche con lei ho percorso un tratto di strada, abbiamo scambiato pensieri, sensazioni ma, soprattutto, il cammino. Domenica 21, abbiamo condiviso la tappa verso Catania.

venerdì 5 maggio 2017

Storia di un Monastero femminile

C'era una volta un Monastero..... Le favole, i racconti, le storie iniziano sempre con: "C'era una volta...." Oggi il Monastero c'è sempre ma....... La storia di questo Monastero ha origini molto lontane. Lontane e complesse.Nel 1868 il Monastero diventa proprietà del comune (i frutti dell'unità dell'Italia). La chiesa del Monastero dal 1914 al 1920 viene adibita a magazzino, a quartiere per i soldati ed i profughi, ad aula per le votazioni...... I locali del Monastero vengono usati per la scuola. Spulciando tra i documenti d'archivio si scopre che, la casa delle monache, non è immensa. Vi è una stanza a pian terreno, una grande stanza al primo piano. Un refettorio con le pareti circondate di legno fisso al muro, con nove tavoli fissi al suolo. La cucina, una stanza con due forni. Nel giardino vi è una stanza adibita a lavatoio. L'edificio ospitava 10 professe, 4 novizie, 5 converse.
Un pò di tempo fa sono riuscita ad entrare nel Monastero.....l'ho trovato come potete vedere nelle immagini. Non so come sia oggi.... non credo sia migliorato, anzi. Cosa dire?! Nulla. Le persone che visitano la chiesa chiedono di poterlo visitare, ma...... Si tratta del Monastero della SS.Trinità e San Marziano a Lentini.

domenica 30 aprile 2017

A "caccia" Preistorica

Dal Pantano alla collina San Demetrio, alla ricerca, dell'insediamento Preistorico. Sarà stata buona la caccia? Chissà! Erba e fiori di campo ovunque, recinzioni fatiscenti, animali al pascolo, cani in agguato...... Oltre non potevo andare. Però, che magnificenza di paesaggio!!!!! I nostri antenati sapevano scegliere....... Il fiume, il mare, le colline, la Montagna..... Lo sguardo si perdeva dentro quella grande bellezza.