venerdì 29 luglio 2016

Militello - Lentini

Martedì 26 luglio il cielo era ancore nero e la luna ci osservava, quando, alle 04,40 mi marito mi accompagna insieme alla mia amica a Militello Val di Catania. Dovevamo raggiungere un gruppo di pellegrini che percorrevano la Via Francigena di Sicilia. Insieme a loro saremmo ritornati a Lentini.
Appuntamento al bar New York, saluti, colazione, partenza. Sono le sei del mattino e il cielo ha smesso la sua nera coperta.
Irene, Davide, Gino, Lucio, Dario, Veronica, Giovanni, Gregorio, Gianbattista .... Le loro gambe hanno già percorso 200 Km, son partiti da Agrigento. Hanno camminato sulle battigia, sullo sterrato, sull'asfalto. Agrigento, Palma, Licata, Falconara, Gela, Niscemi, Caltagirone/Grammichele, Militello..... Si fermeranno a Randazzo. Io e Fina (la mia amica) faremo in loro compagnia Militello-Scordia-Lentini. I loro volti sono segnati dalla stanchezza, ma, i loro occhi brillano di una luce particolare.
L'alba vista durante il cammino è qualcosa di indescrivibile. Il cammino mette a nudo la sua poesia. Il cammino ti rende ricco, ti cura e ti guarisce, ti cambia. Ogni passo compiuto è una conquista. Ogni passo compiuto è un'ostacolo superato.
NON E' IMPORTANTE LA META, MA IL CAMMINO. (P.COELHO)
Sconosco gli effetti del fumo, dell'alcool, del caffè, della droga..... Conosco gli effetti di un cammino. Ti entra dentro con amore "prepotente" , ti prende l'anima, ti prende l'essere..... Ti prende e non ti lascia. Sballare con il cammino è una cosa bellissima. La fatica, il sudore, tanti passi leggeri e poi pesanti.... La natura che ti stringe con un amore indescrivibile. Il ritmo del tuo cuore sincronizzato con i passi. Il sospiro di stanchezza dei compagni unito al tuo. Il caldo.... La strada.... I piedi bruciano... La libertà.... Non ci sono parole per descrivere la libertà che ti accoglie. Libertà della mente, dell'anima, dello spirito. La bellezza del silenzio. Quante cose ti dona il silenzio. L'amore riscoperto per te stessa. L'amore per tutti... Il cammino ti prende e non ti lascia. (ROSARIA)

Tappa Militello - Lentini